IMAGO OCULI

Imago oculi la mostra a Padova di Prato Della Valle con foto esclusive dell'Ottocento originali

IMAGO OCULI A PADOVA: LA MOSTRA SARA’ PROLUNGATA FINO AL 27 FEBBRAIO 2017! ANCORA POCHI GIORNI PER VEDERE PRATO DELLA VALLE RAFFIGURATA IN 28 FOTOGRAFIE STEREOSCOPICHE DELL’OTTOCENTO!

IMAGO OCULI. La storia della visione e della fotografia nasce a Padova? Possiamo dire di si!   Grazie al grande vedutista veneziano Canaletto che ponendo la sua Camera Ottica all’altezza dell’attuale Palazzo Angeli, definì quel punto di osservazione come “il luogo di ogni vedere” per realizzare due disegni di Prato della Valle oggi conservati alla Royal Collection di Windsor.

Con questa mostra il Comune di Padova inaugura due nuove aree espositive, le “Stanze della Fotografia”, destinate ad ospitare mostre fotografiche temporanee organizzate in collaborazione con il dipartimento dei beni culturali dell’Università degli Studi di Padova.

La mostra Imago Oculi, curata da Alberto Zotti MInici e Gian Piero Brunetta, con il contributo delle tecnologie audio e video di RC Sistemi Audiovisivi, rimarrà aperta fino al 27 febbraio 2017